Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com
Loader

Trasporti, mancano gli autisti, settore a rischio collasso

autobus di linea TPL

Anav, allarme carenza autisti autobus, serve piano per 15 mila assunzioni in triennio

Il presidente Anav-Confindustria, Giuseppe Vinella, ai ministri delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini e del Lavoro, Andrea Orlando ha lanciano l’allarme richiardante la carenza degli autisti di autobus: “

"Servono conducenti professionali nel trasporto passeggeri su strada, la loro carenza ha assunto dimensioni e cifre allarmanti non più trascurabili in tutto il contesto europeo. Una situazione resa ancora più difficile dal grave impatto determinato dalla pandemia e dalle conseguenti misure di contenimento. Per questo stimiamo un contributo di 400 mila euro nel triennio per il settore, a fronte di circa 15.000 assunzioni". Questo il messaggio

"E’ lampante - prosegue Vinella - la difficoltà delle imprese del settore del trasporto di passeggeri con autobus di reperire conducenti professionali e il costante incremento del fenomeno dell’invecchiamento dell’organico già presente nelle aziende, pari a circa 100.000 unità, rende impossibile la sostituzione delle figure professionali. Urge un potenziamento delle attività e delle iniziative di promozione per questo settore".

Anav sottolinea come la categoria dei conducenti professionali rappresenti una inestimabile risorsa umana che dimostra come l'industria del trasporto stradale professionale (trasporto pubblico locale e trasporto commerciale con autobus) sia la spina dorsale della moderna mobilità, al servizio dei cittadini, sempre e ovunque, e di come sposti le nostre società ed economie dove vogliono essere. Mai come oggi, all’indomani della crisi mondiale dovuta alla pandemia. E va incentivata. L’associazione, storicamente impegnata anche nel contesto internazionale in una costante azione di promozione del settore, evidenzia inoltre la necessità di adottare l’adozione di una misura con rimborsi a beneficio di conducenti assunti dalle imprese di autotrasporto delle spese sostenute per il conseguimento delle abilitazioni professionali.

4 Ottobre
Foto: wikimedia
Autore
Luciano Razzano

Commenti