Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com
Loader

Vaccino a scuola: a Los Angeles obbligo per gli over 12

scuola covid.jpg

Los Angeles ha scelto per il vaccino obbligatorio a scuola: scelta che può essere una svolta nel modo di affrontare la pandemia negli Usa

A Los Angeles, California, è stato reso obbligatorio il vaccino per gli studenti che abbiano compiuto almeno 12 anni. La decisione del distretto Californiano è significativa, in quanto potrebbe fare da apripista per altre decisioni simili in tutti gli Stati Uniti e, perché no, anche in altre nazioni.

L’obbligo fissato dalle autorità prevedrà scadenze molto stringenti: entro il 3 ottobre i ragazzi devono aver assunto la prima dose, ed entro il 31 la seconda. Chi non ha ancora compiuto i 12 anni di età, ma lo farà dopo le scadenze prestabilite, avrà 30 giorni per effettuare la prima somministrazione. Il termine ultimo per la consegna del certificato è fissato per il rientro dalle vacanze natalizie, il 10 gennaio.

“richiedere agli studenti idonei di essere vaccinati è il modo più efficace per proteggere la nostra comunità scolastica", ha detto Megan Reilly, sovrintendente dell'Istruzione ad interim.

Obbligo per più di mezzo milione di studenti 

La decisione del distretto scolastico di Los Angeles, che è il secondo più grande degli USA, è una delle più invadenti prese riguardo la pandemia in ambito scolastico. 
Secondo CBS News gli studenti interessati dalla misura sono più di 600.000, distribuiti in circa 1.000 scuole.

Secondo il vicepresidente del consiglio di amministrazione del distretto scolastico Nick Melvoin, la misura è necessaria in quanto gli istituti sono sopraffatti dalle pratiche intorno ai protocolli Covid, e avere un intero istituto vaccinato aiuterebbe a rendere la situazione più gestibile per i presidi.

10 Settembre
Foto: pixabay
Autore
Emanuele Di Casola

Commenti