Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com
Loader

Carlo è il nuovo re d'Inghilterra

carlo.jpg

Stamattina il Consiglio di Accessione ha proclamato formalmente Carlo nuovo Re con il nome di Carlo III

Il Consiglio di Accessione ha proclamato formalmente Carlo nuovo Re con il nome di Carlo III. La proclamazione è stata sottoscritta, tra gli altri, dalla prima ministra Liz Truss, dal principe William, dalla Regina consorte e dall'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby. La proclamazione è stata preceduta da una dichiarazione letta dalla Lord President del Privy Council, Penny Mordaunt. La cerimonia si sta tenendo alla presenza, in prima fila, di tutti gli ex primi ministri britannici, da Gordon Brown a David Cameron, da Theresa May a Boris Johnson.

Dopo la proclamazione al lavoro. Infatti, i ministri si recheranno a Buckingham Palace per il loro primo incontro con il monarca, che ieri ha avuto un colloquio con Truss.

Intanto tutte le prime pagine dei quotidiani britannici si concentrano sul primo discorso di Carlo alla nazione. Molti dei giornali sottolineano il tono personale dell'intervento, focalizzato sul ricordo della madre e sull'impegno a servire il Paese con lealtà, rispetto e amore. Unanime l'opinione che il nuovo Re sia stato all'altezza delle aspettative.

L'Express lo ha definito "maestoso", mentre il Telegraph ha scritto che il suo discorso "sentito" è stato uno dei più personali mai pronunciati da un monarca. Secondo il Guardian, il momento "più emozionante" è stato quando il re ha reso omaggio a Elisabetta II.

Per il Times, Carlo ha parlato con "calore" ed il Daily Mail lo ha descritto come "sincero" e "sorprendentemente intimo". Con il suo primo discorso "commovente" e "pieno d'amore" non solo per la sua "cara mamma", ma anche per sua moglie Camilla, Carlo ha dimostrato di poter riempire il vuoto lasciato dalla regina, ha affermato il Sun.

10 Settembre
Autore
Claudio Mascagni

Commenti