Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com
Loader

Folle attacco in Norvegia con arco e frecce: 5 morti

Erna Solberg.jpg

L'accaduto a Kongsberg, a sud del Paese. La polizia sta accertando se si tratti di un atto terroristico. La premier Erna Solberg: "Siamo choccati"

Con arco e frecce da un supermercato, la Coop Extra sul lato ovest di Kongsberg, ha ucciso cinque persone. La Norvegia è sotto choc per un attacco di uno squilibrato che aveva annunciato su youtube la sua azione e ha messo in scacco la polizia prima di essere arrestato. 

''Una tragedia per tutti. Non ci sono parole per descriverla''. Così il sindaco di Kongsberg, Kari Anne Sand, ha commentato l'attacco sferrato da un uomo armato di arco e frecce che, secondo quanto riferito della polizia, ha ucciso e ferito molte persone. ''L'unità di crisi è attiva e funzionante, cerchiamo di aiutare tutte le persone coinvolte'', ha aggiunto Sand.

Oltre mezz'ora è durato l'attacco condotto da un uomo armato di arco e frecce in diverse zone di Kongsberg, cittadina di 28mila persone nel sud della Norvegia: l'attacco è partito alle 18 e 13 da un supermercato, solo alle 18:47, dopo uno scontro con la polizia e un tentativo di fuga, l'aggressore è stato catturato. L'uomo è stato trasferito dalla polizia a Drammen, nella contea di Viken.

''La situazione è sotto controllo'' e ''la polizia sta indagando per verificare se si tratti o meno di un atto terroristico''. Così la premier norvegese uscente Erna Solberg nel corso di una conferenza stampa sull'attacco a Kongsberg. ''La polizia sta indagando sul motivo per cui ciò è accaduto e sta mettendo a disposizione tutte le risorse necessarie'', ha affermato Solberg, spiegando che ''il primo ministro entrante Jonas Gahr Store è stato informato dell'accaduto''.

''Ora è molto importante che la polizia faccia il suo lavoro'', ha aggiunto Solberg, dicendosi ''scioccata dall'accaduto'', dalle ''notizie raccapriccianti che arrivano'' e di ''comprendere che molte persone hanno paura''.

 

13 Ottobre
Autore
Claudio Mascagni

Commenti