Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com
Loader

Troppo City per lo Sporting

city.png

Cinquina senza appello per l'undici di Guardiola che asfalta i portoghesi

Lo stadio Josè Alvalade non ha conservato bei ricordi per Guardiola: la sua squadra venne eliminata da questa competizione dal Lione in questo stadio nell'agosto 2020. Una delle delusioni più cocenti dell'era City per l'allenatore catalano.

Lo Sporting aveva vinto sette delle ultime partite casalinghe nelle competizioni europee. Un biglietto da visita tutto sommato fastidioso.

Nelle file del City, figurano ben 4 giocatori in aria di derby, Joao Cancelo, Ruben Dias, Bernardo ed Ederson, tutti ex Benfica, vogliosi di regalare soddisfazioni anche ai propri ex tifosi. Dopo soli 6 minuti, il Manchester è gia in vantaggio.

Rimpallo in area dopo la conclusione di Fode, e Mahrez che appoggia in rete dopo la giocata di DeBruyne. Il divario tecnico appare da subito eccessivo, al 18' Bernardo Silva raddoppia, tris di Foden al 28' e ancora City al 40'con Silva che fà doppietta. Nella ripresa il City si limita a gestire senza mai subire e chiude il conto con la "Manita" di Sterling.

La squadra di Guardiola aspetta solo il sorteggio del prossimo turno, candidandosi a pretendete finale.

16 Febbraio
Autore
Stefano Paparcone

Commenti